for-phone-onlyfor-tablet-portrait-upfor-tablet-landscape-upfor-desktop-upfor-wide-desktop-up
Finanza 

Borsa Milano di nuovo in calo con Europa e Wall Street

L'ingresso della sede della Borsa di Milano, 18 marzo 2013 REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO, 18 agosto (Reuters) - - Piazza Affari torna a scendere in una seduta erratica, segnata da scambi sottili, sempre al seguito delle borse europee.

Ritraccia anche la borsa Usa dopo primi scambi positivi. Prima di ripiegare, l’S&P 500 e il Nasdaq hanno registrato in avvio un massimo storico, segno del violento rimbalzo registrato da Wall Street dai minimi toccati con l’arrivo della pandemia di COVID-19.

In Italia, peggiorano i titoli energetici, appesantiti dal calo del greggio. Eni e Saipem perdono circa 1%. Tenaris -1,4%.

Di nuovo negativo l’automotive con Fiat Chrysler -0,7%, Cnh ed Exor tra -1,5% e -2%.

Tra le banche prevale ora il segno meno; resiste alle vendite Banco Bpm, mentre Intesa Sp cede quasi l’1%.

Si conferma tra i migliori Leonardo (+0,8%), affiancato da Atlantia (+1,1%), mentre resta in fondo al FTSTEMib Diasorin, che estende il calo a -2,7%

As Roma permane in deciso rialzo dopo che ieri Dan Friedkin ha finalizzato l’acquisto della quota di controllo del club, con il titolo a 0,3745 euro, molto sopra il prezzo dell’Opa obbligatoria a 0,1165 euro per azione.

for-phone-onlyfor-tablet-portrait-upfor-tablet-landscape-upfor-desktop-upfor-wide-desktop-up