for-phone-onlyfor-tablet-portrait-upfor-tablet-landscape-upfor-desktop-upfor-wide-desktop-up

Obama dichiara il Venezuela una minaccia alla sicurezza nazionale

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama ha emesso un ordine esecutivo in cui dichiara il Venezuela una minaccia nazionale, sanzionando sette persone ed esprimendo timori sul trattamento da parte del governo venezuelano degli oppositori politici.

Barack Obama in una immagine di archivio REUTERS/Jonathan Ernst

“Funzionari venezuelani passati e presenti che violano i diritti umani di cittadini venezuelani e ingaggiano atti di corruzione pubblica qui non saranno i benvenuti. Ora abbiamo gli strumenti per bloccare i loro asset e l’uso da parte loro del sistema finanziario Usa”, spiega in una nota il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest.

“Siamo profondamente preoccupati per gli sforzi del governo venezuelano nell’aumentare l’intimidazione dei suoi oppositori politici. I problemi del Venezuela non possono essere risolti criminalizzando i dissidenti”, ha aggiunto.

Il ministro degli Esteri venezuelano ha detto che risponderà “presto” alle sanzioni.

La Casa Bianca spiega che l’ordine esecutivo riguarda persone le cui azioni hanno minato i processi democratici o le istituzioni, hanno commesso atti di violenza o abuso dei diritti umani, sono coinvolti nel proibire o penalizzare la libertà di espressione o sono funzionari governativi coinvolti in episodi di corruzione.

Le sette persone elencate nell’ordine si vedranno congelare i beni negli Usa e potrebbe essere negato loro l’ingresso negli Stati Uniti.

Secodo un funzionario Usa, l’ordine non avrà un impatto diretto sul settore energetico venezuelano.

La Casa Bianca ha chiesto al Venezuela di rilasciare tutti i prigioneri politici, compresi “decine di studenti”, aggiungendo di non accusare Washington per i suoi problemi.

“Abbiamo visto molte volte che il governo venezuelano tenta di distrarre dalle sue azioni accusando gli Stati Uniti o altri membri della comunità internazionale per eventi interni” al Paese, ha aggiunto Earnest.

“Questi sforzi evidenziano una mancanza di serietà da parte del governo venezuelano nel gestire la grave situazione che affronta”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

for-phone-onlyfor-tablet-portrait-upfor-tablet-landscape-upfor-desktop-upfor-wide-desktop-up